I moderni sistemi a pompa di calore offrono la possibilità di raffreddarsi durante i mesi estivi (riscaldamento/raffreddamento). La schiuma dei tamponi in poliuretano espanso fisso disponibili in commercio non è a tenuta di condensa. Gli attacchi non sono ermetici, e a volte alcune delle flange non sono isolate. Questo modello è stato progettato per essere utilizzato nella sola modalità di riscaldamento. Se impiegato come tampone per il freddo, possono verificarsi danni indiretti a lungo termine. La condensa presente sulla parte esterna del serbatoio provoca corrosione. Il tampone si arrugginisce dall’esterno verso l’interno.

I tamponi per riscaldamento/raffreddamento devono essere dimensionati e isolati per questa applicazione specifica.

A seconda dell’uso, oltre all’isolamento termico, deve essere applicato un isolamento dal freddo a tenuta di condensa. Anche le varie condizioni d’installazione del tampone possono favorire la permanenza al di sotto del punto di rugiada, come ad esempio l’installazione in nicchie prive di circolazione d’aria, temperature elevate e umidità dovute al funzionamento di macchine asciugatrici presenti nel locale di installazione o al ricambio d’aria ridotto causato da un buon isolamento.

Quando deve essere installato un accumulatore tampone con isolamento del freddo? 

Se il raffreddamento avviene attraverso il pavimento, la temperatura nel tampone scende difficilmente sotto i 18° C; diversamente, sarebbe inferiore al punto di rugiada, con conseguente formazione di acqua di condensa sul pavimento. Nel caso di un accumulatore a tampone in un locale ventilato con un grado di umidità relativa normale, di norma non accade nulla. Si consiglia di sigillare anche gli attacchi dei manicotti, e se si installa una flangia, di incollare il coperchio su un dispositivo per l’ isolamento del freddo.

Se il raffreddamento avviene tramite convettori e/o sistemi di ventilazione, la temperatura del tampone può ridursi di 8° C fino a 10° C. In questo caso, si raccomanda di dotare l’accumulatore tampone di un dispositivo di isolamento dal freddo (barriera al vapore).

Accumulatore tampone con isolamento dal freddo hpa

Abbiamo adattato e dotato di isolamento la nostra serie in PU appositamente per questo tipo di impiego. In questo modo, abbiamo ridotto le perdite dovute al raffreddamento in modalità di riscaldamento e siamo in grado di avere il pieno controllo della formazione dell’acqua di condensa

Accumulatore a tampone di freddo

Diagramma schematico della struttura dell’isolamento per riscaldamento/raffreddamento

Pexl Schema IT

Tempo di consegna: 4 settimane

In caso di sistemi di raffreddamento inferiori a 8°C, il tampone deve essere calcolato rispettivamente alle esigenze individuali e isolato dal cliente.